LA CHIROPRATICA

La chiropratica è un approccio terapeutico manuale che si focalizza sull' aggiustamento
della colonna vertebrale e di altre articolazioni, in modo da influenzare il sistema nervoso ed immunitario del nostro corpo con l’obiettivo di alleviare il dolore e migliorare
la salute ed il benessere dei pazienti.

chiropractic1.jpg

LA CHIROPRATICA

La chiropratica è una scienza clinica che si occupa di rimuovere non solo il sintomo e il dolore, ma anche le disarmonie che lo provocano.


Queste disarmonie sono note come sublussazioni vertebrali. Una sublussazione è un blocco articolare a livello della colonna vertebrale che, attraverso un complesso meccanismo fisiologico, influenza il sistema nervoso inducendo una ridotta funzionalità che diventa poi sintomo o dolore.


Il Chiropratico, correggendo queste disarmonie, permette al sistema nervoso di lavorare meglio riducendo quindi i sintomi del paziente. 

LA SUBLUSSAZIONE VERTEBRALE

L’assunto centrale della pratica chiropratica è noto come sublussazione vertebrale o disfunzione articolare. Una sublussazione è una sofferenza che si manifesta nelle articolazioni scheletriche e, attraverso complesse relazioni anatomiche, fisiologiche e neurologiche, influenza il sistema nervoso inducendo una ridotta funzionalità, disabilità o malattia. 
Tipicamente, l’evidenza clinica di una sublussazione include uno o più delle seguenti caratteristiche: dolore e debolezza; asimmetria di postura, di movimento o di allineamento; diverse anomalie nel movimento, o nel tono, nella consistenza e/o nelle variazioni di temperatura dei tessuti molli. Un Dottore in Chiropratica può individuare sublussazioni attraverso procedure specifiche tra cui esame fisico, specifiche valutazioni chiropratiche o test mirati non invasivi.

L’AGGIUSTAMENTO CHIROPRATICO

L’elemento distintivo della Chiropratica è l’aggiustamento correttivo delle sublussazioni.
Correggendo manualmente le vertebre per migliorare le relazioni fisiologiche, i dottori Chiropratici alleggeriscono le interferenze nel sistema nervoso e riducono i sintomi di che ne derivano, migliorando la mobilità articolare e il benessere del paziente. 
Un aggiustamento chiropratico richiede grandi abilità di palpazione e manualità adeguatamente acquisita a seguito di un lungo e rigoroso training in modo che una precisa e delicata manovra possa essere eseguita al fine di raggiungere con efficacia gli obiettivi prefissati in piena sicurezza.

LA FORMAZIONE DEL CHIROPRATICO

FORMAZIONE

La laurea in Chiropratica consiste in un percorso universitario a tempo pieno di 5 anni per un totale di più di 4200 ore in materie quali: Diagnostica, Neurologia, Anatomia, Fisiologia, Filosofia e Scienza Chiropratica, Tecniche Chiropratiche, Comunicazione ed altre. 

 

La frequenza è obbligatoria e nel percorso formativo è presente un praticantato clinico presso college ed università accreditate secondo gli standard internazionali sulla formazione della professione. 

 

Alcune materie sono quindi in linea con la formazione medica, ma c’è un notevole carico di insegnamento relativo alla pratica manuale in quanto la chiropratica non fa uso di farmaci e non ricorre alla chirurgia.

 

I nostri chiropratici, il Dott. Battaglini e la Dott.ssa Bidgood-Lund, hanno entrambi un titolo accademico ottenuto in una delle poche Università Europee e mondiali che offrono un Master in Chiropractic. 

Image by Joyce McCown

BENEFICI DEI TRATTAMENTI

LA CHIROPRATICA MIGLIORA IL BENESSERE FISICO, EMOTIVO E MENTALE.

Promuovendo l’autoguarigione e l’equilibrio all’interno del corpo, regolari aggiustamenti chiropratici, in parallelo ad uno stile di vita salutare, migliorano il nostro benessere fisico, emotivo e mentale. Riscontriamo spesso infatti come in nostri pazienti sviluppano una maggiore consapevolezza del loro corpo e dell’ambiente circostante attraverso regolari aggiustamenti. Ciò li porta attivamente a cercare di migliorare la loro salute riducendo stress di tipo fisico, chimico ed emotivo.

LA CHIROPRATICA ASSICURA CHE IL SISTEMA NERVOSO FUNZIONI AL MEGLIO

Il nostro sistema nervoso controlla il nostro corpo. Se è bloccato, non lavora correttamente o fa fatica a comunicare con gli altri sistemi chiave allora il tutto si manifesta in sintomi - che possono variare da dormire male a mal di schiena. Il nostro sistema nervoso controlla ogni singola cellula del nostro corpo, quindi un’interferenza di questo sistema ha un effetto negativo sulla nostra salute e sulla nostra performance. La chiropratica tratta la causa, non il sintomo e migliora la funzione del nostro corpo riducendo così il dolore.

LA CHIROPRATICA TI AIUTA A MUOVERTI MEGLIO

La chiropratica è spesso utilizzata solamente come trattamento per i problemi di schiena, ma ciò è lontano dalla verità. La chiropratica è basata sull’idea che mantenendo un corretto allineamento della colonna vertebrale, e quindi liberando e mantenendo attive le vie di comunicazione da e verso il sistema nervoso centrale, la capacità del corpo di guarire sé stesso migliora. Questo significa che ci possiamo muovere meglio, più facilmente ed in una maniera più naturale.

LA CHIROPRATICA MIGLIORA LA TUA POSTURA

Oltre a migliorare il movimento corporeo, la chiropratica aiuta anche a migliorare la postura. La postura modera e controlla ogni funzione fisiologica da respirare alla normale produzione di ormoni. Una postura scorretta può compromettere la digestione, respirazione e presenta anche aspetti psicologici. Le persone più in forma ed in salute, hanno una postura corretta che le segue.

LA CHIROPRATICA RIDUCE IL DOLORE

Trattando la causa a monte ed ottimizzando le funzioni corporee, la chiropratica può portare un sollievo eccezionale dal dolore. Aiuta a distendere tensioni fisiche nei muscoli e tensioni emotive nella testa. Facendo così, il corpo lavora meglio e sente meno male.

LA CHIROPRATICA MIGLIORA IL TUO SONNO

Problemi spinali o altri problemi di funzionamento del nostro corpo possono compromettere la qualità del nostro sonno. Riposo, recupero ed una buona notte di sonno sono essenziali per mantenersi sani.  La chiropratica, insieme ad altri fattori, può migliorare la qualità del tuo sonno.

LA CHIROPRATICA TI DA PIÙ ENERGIA

Muovendosi meglio, avendo un sistema nervoso che lavora in uno stato ottimale, dormendo meglio e avendo meno dolore, i nostri pazienti hanno come risultato molta più energia. Avere alti livelli di energia è un fattore essenziale nello stare bene e nell’avere autostima. Persone attive ed energiche solitamente si sentono meglio, sono più forti e molto più fiduciose in sé stesse.